Questa informativa sull'utilizzo dei cookie sul sito www.vovinamilano.it è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003).

Salutiamo il VENTI VENTI

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Addio VENTI VENTI, ora pensiamo al 2021!

[Guarda il video]

Tutti stiamo pensando, “finalmente se n’è andato”, ma se continuiamo a ricordarlo per tutto il male che ci ha fatto non è che potremo stare meglio. Allora facciamo una prova, ricordiamolo per il bene.

E’ vero, le parti belle forse non sono state molte, e non abbastanza, ma senza dubbio ce le siamo gustate bene. Forse questo anno, per così dire, “STRANO”, ci ha dato l’opportunità di apprezzare ancora di più ciò che avevamo prima e lui ci ha tolto, ma che allo stesso tempo, per poco, ci ha anche ridato.

Per mia indole non sono mai stato un pessimista, ma è ovviamente difficile non esserlo in questi casi, ma continuo a voler vedere il bicchiere mezzo pieno, perchè questo sono certo possa solo far bene a me, ma anche a tutti voi.

Nonostante questa brutta stagione a me restano intensi e bei ricordi di quel poco di Vovinam passato insieme. Forse perchè ero certo che non avremmo potuto godercelo chissà quanto, e quindi quel poco fatto è stato davvero intenso, molto più del normale, ma in ogni caso sono comunque pieno di bei momenti passati insieme che si sono intensificati nel momento in cui siamo tornati a vederci da un monitor.

Non potrò mai dimenticare la prima lezione al parco con tutti i bambini dopo mesi di lockdown. Non potrò mai dimenticare la prima lezione in palestra dopo 6 mesi, dove mi sembrava di essere alla mia prima esperienza come insegnante. Non potrò mai dimenticare le prime lezioni con i bambini in palestra felici di tornare alla “normalità” e allenarsi come una volta. Non potrò mai dimenticare tutti quei bambini nuovi e loro genitori che ci hanno dato fiducia portando in palestra bambini che ancora non conoscevano il Vovinam. Non potrò mai dimenticare la prima dimostrazione in pubblico dopo mesi senza fare nulla di tutto ciò. Non potrò neppure mai dimenticare l’estremo affetto che sento da parte di tutti gli allievi, ognuno a proprio modo, che nei momenti di lontananza hanno comunque trasmesso. Non posso dimenticare tutti i genitori di quei bambini che ci seguono da anni, che con grande fiducia ci hanno riportato i figli felici di poterli nuovamente vedere sfogarsi nella disciplina che a loro piace tanto.

Non posso dimenticare il 2020. Ma soprattutto voglio ricordarlo per le parti belle, che forse sono state molto più intense che in un anno “normale”.

Sperando di non doverci adattare ad una nuova “normalità”, auguro da parte mia, e di tutto il VO DUONG GORLA MILANO, un felice 2021 con la speranza che ciò che è successo in quello precendete ci insegni alcuni valori, che ogni tanto dimentichiamo.

Dedico a tutti i VO SINH e sostenitori questo articolo e il video di inizio anno!

Chúc mừng năm mới (Felice Anno Nuovo in vietnamita)

Vittorio Cera